Società Partecipate

Nella tabella sottostante, come previsto dal art. 22, cc. 2 e 3, d.lgs. n. 33/2013, sono elencate le società di cui l'amministrazione detiene direttamente quote di partecipazione anche minoritarie, (comma 1, lettera b), con le seguenti indicazioni: la ragione sociale; la misura della partecipazione; la durata dell'impegno; l'onere complessivo a qualsiasi titolo gravante per l'anno sul bilancio dell'amministrazione; il numero dei rappresentanti dell'amministrazione negli organi di governo e trattamento economico complessivo a ciascuno di essi spettante; i risultati di bilancio degli ultimi tre esercizi finanziari; gli incarichi di amministratore della società e relativo trattamento economico complessivo; il collegamento con i siti istituzionali delle società partecipate nei quali sono pubblicati i dati relativi ai componenti degli organi di indirizzo politico e ai soggetti titolari di incarichi dirigenziali, di collaborazione o consulenza. Per ogni ente sono inoltre pubblicati lo statuto, gli ultimi due bilanci, nonché i provvedimenti adottati dall'Amministrazione.

Riferimenti Normativi:

Art. 22, c. 2 e 3, d.lgs. n. 33/2013

Ragione Sociale Funzioni svolte per l'amministrazione e attività di servizio pubblico affidate Quota di partecipazione Autorità Portuale di Venezia Durata dell'impegno Valore della partecipazione Onere complessivo sul bilancio di Autorità Portuale di Venezia Numero dei rappresentanti dell'amministrazione negli organi di governo Trattamento economico di ciascun rappresentante Risultati di bilancio Incarichi di organi di governo Trattamento economico organi di governo Sito Istituzionale
APV INVESTIMENTI SPA Descrizione attività a seguito delibera 25 Giugno 2018
La società ha quale scopo l'esercizio di attività di produzione e gestione di Servizi di interesse generale di rilevanza e/o inerenza portuale strettamente necessari per il perseguimento delle finalità dell’Ente socio, AdSP, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo:
- Gestione delle aree adibite a parcheggio site all’interno dell’ambito portuale;
- Realizzazione e gestione delle reti informatiche e/o di telecomunicazione e servizi collegati;
- Fornitura all’Ente socio ed all’utenza portuale di servizi inerenti sistemi informatici, telematici e di telefonia, di supporto informativo e di comunicazione;
- Progettazione e sviluppo software di supporto all’attività istituzionale dell’AdSP.
Al 31/12/2018 Partecipazione diretta100% 31/12/2050 Al 31/12/2017 € 65.000.000,00 - dal 01/07/2018 € 8.500.000,00 Nessun onere nel 2018 alla data del 31/12/2018 2 su 3 Attualmente nessun compenso previsto Esercizio 2018: € 953.677
Esercizio 2017: € 679.926
Esercizio 2016: € 4.422.239
Esercizio 2015: € 288.302
Incarichi al 31/12/2018
Todesco Gianandrea (Presidente)
Antonella Grasso (Consigliere)
Franco Bagatin (Consigliere)
Attualmente nessun compenso previsto
http://www.apvinvestimenti.it/
CONSORZIO PER LA FORMAZIONE LOGISTICA INTERMODALE Il Consorzio ha per oggetto:
1. la qualificazione dei lavoratori ed il miglioramento dell’accesso al mercato del lavoro, con particolare riferimento ai settori della logistica trasporti e del cluster marittimo portuale; 2. la competitività delle imprese attraverso lo sviluppo di azioni di miglioramento dell’organizzazione aziendale, con particolare riferimento alla risorse umane, nei settori dell’innovazione, energia, ambiente, logistica, trasporti, security e safety;
3. il miglioramento tecnologico delle imprese attraverso lo sviluppo di progetti (con particolare riferimento alla qualificazione delle risorse umane) di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale, di progetti di innovazione del processo, di progetti di innovazione organizzativa e di azioni di trasferimento tecnologico a favore delle PMI;
4. lo sviluppo di progetti e reti, anche internazionali, a favore del trasferimento di buone prassi per la competitività e l’innovazione delle imprese.
Al 31/12/2018 Partecipazione diretta 98,08% 31/12/2020 Al 31/12/2013 euro 30.142,00; Al 31/12/2014 euro 331.562; Dal 31/12/2015 euro 68.805,25 Nel 2018 euro 135.000,00
Nel 2017 euro 100.000,00
Nel 2016 euro 100.000,00
Nel 2015 euro 150.000,00
Nel 2014 euro 150.000,00
Al 31/12/2018: 2 su 3 Nessun trattamento economico Esercizio 2018: € 886
Esercizio 2017: € 2.982
Esercizio 2016: € 1.817
Esercizio 2015: € 1.018
Sino all'approvazione del bilancio al 31/12/2020
MICHELE GOTTARDI (Presidente)
LAURA BANTOURAKIS (Consigliere)
STEFANO BONALDO (Consigliere)
Sino all'approvazione del bilancio al 31/12/2020
nessun trattamento economico
https://www.cfli.it/newsite/
VENICE NEWPORT CONTAINER AND LOGISTICS SPA A seguito Delibera 21 Luglio 2017 l'attività svolta è la seguente:
La società ha per oggetto la valorizzazione del patrimonio dell’Ente socio e delle aree e dei beni del demanio marittimo ricompresi nella propria circoscrizione allo stesso affidati in via esclusiva ex art. 6 co. 4 lettera e) L. 84/1994 e s.m.i., attraverso la realizzazione di uno o più terminal portuali anche d'altura per lo sbarco l'imbarco ed il trasbordo di merci, anche in containers, e la creazione di un'area logistica connessa con il sistema portuale se del caso previa acquisizione di aree industriali dimesse comprese nell'Ambito Portuale come definito dal Decreto del Ministro dei Trasporti e della Navigazione del 6 aprile 1994 e successive modificazioni ed integrazioni. A tal fine la società promuoverà sia direttamente che tramite soggetti terzi la valorizzazione e migliore sfruttamento delle aree stesse con frazionamenti, perimetrazioni e riperimetrazioni, bonifiche, ristrutturazioni, riqualificazioni, infrastrutturazione anche con nuova edificazione di ogni dotazione necessaria comprese a titolo esemplificativo e non esaustivo banchine, sistema viario e ferroviario, favorendo e promuovendo il collegamento ad Aree di interscambio, svincoli, sistemi viari, ferroviari, fluviali ed impianti di servizio.
E' escluso lo svolgimento di attività portuale anche indiretta fermo il vincolo di cui all'art. 6 co. 11 della L. 84/'94.

precedente attività svolta
La società ha per oggetto la realizzazione di uno o più terminals portuali anche d'altura per lo sbarco l’imbarco ed il trasbordo di merci, anche in containers, e la creazione di un’area logistica connessa con il sistema portuale se del caso previa acquisizione di aree industriali dimesse comprese nell’Ambito Portuale come definito dal Decreto del Ministro dei Trasporti e della Navigazione del 6 aprile 1994 e successive modificazioni ed integrazioni.
Al 31/12/2018 Partecipazione diretta 100% 31/12/2045 Al 31/12/2017 euro 50.160.000,00 dal 01/07/2018 € 106.660.000,00 Nessun onere nel 2018
Nel 2017 euro 1.400.000,00;
Nel 2016 euro 1.100.000,00;
Nel 2015 euro 1.150.000,00;
Fino all'approvazione del bilancio al 31/12/2018 3 su 3 Nessun Trattamento economico Esercizio 2018: € 34.661
Esercizio 2017: € 9.039
Esercizio 2016: € 44.819
Esercizio 2015: € 27.633
Fino approvazione bilancio 31/12/2018
MUSOLINO PINO (Presidente)
ESPOSITO JACOPO (Consigliere)
CITRON MARTA (Consigliere)
Fino approvazione bilancio 31/12/2018
Nessun trattamento economico
http://www.venicenewport.it/
ESERCIZIO RACCORDI FERROVIARI SPA La società ha per oggetto l'esecuzione di trasporti ferroviari per conto dei propri soci e per conto delle altre Aziende che esercitino attività industriale o commerciale nella zona di Marghera per il loro collegamento con la rete ferroviaria nazionale. Al 31/12/2018 Partecipazione diretta 18,17% indiretta (tramite APV Investimenti s.p.a.) 59,98% 31/12/2050 Al 31/12/2017 € 99.590,40 al 31/12/2018 € 170.181,07 Nel 2018 € 0,00
Nel 2017 € 0,00
Nel 2016 € 350.000,00
Nel 2015 € 350.000,00
Nel 2014 € 337.000,00
alla data del 31/12/2018 2 su 3 Nessun trattamento economico Esercizio 2018: € 63.973,00
Esercizio 2017: € 98.690,00
Esercizio 2016: € 164.715,00
Esercizio 2015: € 6.859,00
Sino all'approvazione del bilancio al 31/12/2019
CONTICELLI MARTINO (Presidente)
LIBARDO ALESSANDRA (Consigliere)
TIERI ANTONIO (Consigliere)
Nessun compenso previsto https://www.erf-spa.it/